JA slide show
 
Home
Selezione disabili da inserire in attività lavorativa
PDF Stampa E-mail
Martedì 01 Agosto 2017 20:28

IL TERMINE PRESENTAZIONE DOMANDE E' STATO PROROGATO A LUNEDI' 14 AGOSTO 2017

alt

Il Comune di Pisticci - Servizi Sociali, rende noto che è indetta una procedura, per titoli e colloquio, finalizzata ad individuare n.11 disabili da inserire ad attività lavorativa a tempo determinato presso gli uffici comunali. 
I destinatari sono i disabili che hanno effettuato, all'interno degli Uffici Comunali, Azioni Positive per la durata di 24 mesi.

 

In base alla modifica all'art. 47 della L.R. 20/2008 attuata con L.R. 26/2011 e D.G.R. n. 451 del 16/04/2012, quanto riportato nell'art.1 alla voce "che hanno svolto esperienze lavorative (borse lavoro - tirocini formativi - azioni positive, ecc.) della durata di 24 mesi, presso le medesime amministrazioni pubbliche", va inteso presso le amministrazioni pubbliche presenti nel territorio della Regione Basilicata.

L'avviso completo e il modello di domanda sono scaricabili cliccando qui

Ultimo aggiornamento Domenica 13 Agosto 2017 15:22
 
Feste di San Rocco, le prescrizioni per la sicurezza dell'evento
PDF Stampa E-mail
Mercoledì 09 Agosto 2017 09:24

LocandinaPisticci si prepara a vivere la Festa Patronale in onore di San Rocco e nella comunità pisticcese fervono i preparativi in vista di questo importantissimo appuntamento che coinvolge l'intero territorio comunale. Anche quest'anno l'Amministrazione Comunale, in collaborazione con il Comitato Feste San Rocco e con il Comando di Polizia Locale, ha definito una serie di interventi per garantire ordine, decoro e sicurezza nelle varie fasi della festa: "Dopo una serie di incontri interlocutori con la Polizia Locale e il Comitato organizzatore della Festa Patronale, abbiamo individuato gli interventi da effettuare affinché la Festa si svolga in sicurezza – spiega il Sindaco di Pisticci Viviana Verri – Dopo gli incidenti di Torino, il Ministero dell'Interno e le Prefetture italiane hanno definito una serie di misure per le Amministrazioni Comunali affinché, negli eventi, venga assicurata massima sicurezza per i partecipanti alle varie manifestazioni. Anche quest'anno, come nella passata edizione della Festa, Corso Margherita sarà libero da ogni bancarella, proprio per assicurare ordine e decoro: le attività di commercio ambulante verranno dislocate su via Vittorio Emanuele II, via Principe di Piemonte e via Principessa di Piemonte, mentre una parte di via Fronte Palmieri sarà dedicata allo stazionamento degli ambulanti durante i giorni di festa.

Leggi tutto...
 
Nuova toponomastica per le strade rurali del Comune di Pisticci
PDF Stampa E-mail
Martedì 08 Agosto 2017 13:09

GenericaL'Amministrazione Comunale ha proceduto ad effettuare una riorganizzazione della toponomastica di alcune strade comunali, principalmente nelle contrade che ne risultavano prive, con conseguenti gravi difficoltà per i cittadini ivi residenti soprattutto per il recapito della corrispondenza. "L'Ufficio Tecnico ha provveduto ad effettuare un'attenta ricognizione di vie e strade rurali del nostro territorio, per procedere alla stesura della relativa toponomastica attraverso le intitolazioni - spiega il Sindaco di Pisticci Viviana Verri – In questo primo anno di amministrazione, abbiamo dovuto confrontarci con le continue lamentele dei residenti nelle zone rurali che hanno notevoli difficoltà nella ricezione della corrispondenza, a causa dell'assenza di una toponomastica nonostante, già da diversi anni, siano stati installati dei pali indicanti le nuove vie.

Ultimo aggiornamento Martedì 08 Agosto 2017 14:29
Leggi tutto...
 
Il Comune di Pisticci istituisce il servizio di rimozione forzata di veicoli
PDF Stampa E-mail
Martedì 08 Agosto 2017 11:39

L'Amministrazione Comunale di Pisticci ha istituito il servizio di rimozione ed eventuale custodia dei veicoli in sosta vietata, sottoposti a sequestro e fermo o rinvenuti in seguito a furto, incidentati, nonché rimossi o spostati per disposizioni di legge, motivi di ordine pubblico o pubblica necessità.rimozione-forzata- La scelta è stata dettata da un aumento del traffico veicolare sul territorio e da una serie di criticità nei punti nevralgici del territorio che compromettono sicurezza e incolumità dei pedoni e degli automobilisti stessi: "Nonostante l'impegno degli operatori di Polizia Locale, si assiste a quotidiane scene di parcheggio selvaggio su tutto il territorio comunale – spiega l'Assessore alla Pubblica Sicurezza Francesco Radesca – Soste su attraversamenti pedonali, in aree pedonali, in spazi antistanti i passi carrabili, nonché negli spazi riservati ai veicoli appartenenti a categorie 'deboli', senza parlare degli intralci alla circolazione veicolare. Di fronte a questi comportamenti di inciviltà diffusa, ci rendiamo conto che non bastano solo le sanzioni amministrative, ma occorre anche la rimozione forzata dei veicoli, strumento utile per sostenere e migliorare l'azione dell'Ufficio di Polizia Locale. Al fine di rendere più vivibili i nostri centri urbani e garantire un ordinato sviluppo della circolazione sia veicolare che pedonale, il Comune di Pisticci si doterà del servizio di rimozione forzata ed eventuale custodia dei veicoli in sosta su passi carrabili autorizzati, parcheggi destinati a disabili e in casi gravi di ostruzione alla viabilità, proprio per estirpare dalla comunità tali comportamenti disdicevoli che pregiudicano i diritti di pedoni, cittadini e categorie deboli".

 
Valorizzazione dell'archivio storico, Pisticci tra gli enti beneficiari del finanziamento regionale
PDF Stampa E-mail
Lunedì 07 Agosto 2017 12:51

20663741 1446767408723018 3790289854302761636 nIl Comune di Pisticci è tra gli enti che fruiranno dei fondi del programma culturale "Valorizzazione Archivi storici enti locali", finanziato dalla Regione Basilicata per il riordino e la valorizzazione del patrimonio storico e archivistico degli enti locali. L'investimento complessivo della Regione è di un milione e 30 mila euro: il Comune di Pisticci, come gli altri enti locali, ha ricevuto un finanziamento di 40000 euro, di cui la metà immediatamente erogabili e il resto previsti nel bilancio regionale del 2018.

Leggi tutto...
 
Avviso pubblico per contributi per attività economiche danneggiati da eventi calamitosi del 2013
PDF Stampa E-mail
Lunedì 07 Agosto 2017 11:45

E' stato pubblicato l'avviso pubblico per la concessione di contributi economici ai soggetti titolari di attività economiche e produttive per i danni occorsi all'immobile sede dell'attività, ai macchinari e attrezzature ivi ubicate nonché all'acquisto di scorte di materie prime, semilavorati e prodotti finiti danneggiati o distrutti in conseguenza degli eventi calamitosi che si sono verificati in Basilicata tra il 2013 e il 2015.
Possono presentare la domanda per la concessione dei contributi i titolari di attività economiche e produttive che hanno subito danni, già segnalati con le schede C "Ricognizione del fabbisogno per il ripristino dei danni subiti dalle attività economiche e produttive". Le richieste pervenute al Comune sono trentacinque Schede C per gli eventi di ottobre 2013, tre per gli eventi di dicembre 2013. Nell'ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n.387 del 23 agosto 2016 e Allegato 2 sono definiti i criteri per la determinazione e concessione dei contributi, mentre nella D.G.R. n. 665 del 30 giugno 2017 è allegata la documentazione necessaria per presentare la domanda. Tale documentazione è scaricabile anche dal sito ufficiale della Regione Basilicata, nella sezione 'Protezione Civile: Emergenze in Basilicata' ed è disponibile presso l'Ufficio Tecnico del Comune.
Le domande dovranno essere presentate presso il Comune entro il giorno 11 settembre, a pena di decadenza dal contributo.

Allegati
FileDescrizione
Download this file (Avviso Pubblico.pdf)Avviso Pubblico.pdf 
 
Monitoraggio acqua di balneazione Marina di Pisticci: "Risultati molto positivi per il nostro mare"
PDF Stampa E-mail
Venerdì 04 Agosto 2017 09:21

20629361 10203338134731153 587356115 oContinua il monitoraggio delle acque di balneazione della Costa jonica: il Comune di Pisticci, infatti, ha aderito al progetto 'Comuninmare', promosso dalla Regione Basilicata e dalla Fondazione Osservatorio Ambientale Regionale, per un controllo costante e circostanziato delle acque di balneazione della Costa jonica e tirrenica.
Consultando i dati, pubblicati sul sito internet www.portaleacque.salute.gov.it, si evince un ottimo stato delle acque di balneabilità, giudicate eccellenti, con livelli di escherichia coli ed enterococchi intestinali ben al di sotto dei valori limite previsti dalla legge: "Dalle analisi di ARPAB, emerge una situazione sicuramente positiva circa lo stato di balneabilità delle acque di Marina di Pisticci e, più in generale, delle acque della Costa Jonica – commenta l'Assessore con delega all'Ambiente Salvatore De Angelis – I dati emersi rispettano in pieno i valori previsti per la balneazione delle acque e permettono a cittadini, villeggianti e turisti di poter vivere senza preoccupazioni le loro giornate e le loro vacanze a Marina di Pisticci. Proprio per avere un quadro completo e costantemente aggiornato circa la balneabilità del nostro mare, l'Amministrazione Comunale ha aderito al progetto dell'Osservatorio Ambientale Regionale. I punti di campionamento sulle nostre spiagge sono sei: la foce del Basento, l'idrovora di casello 48 (margine nord e margine sud), casello di Lido 48, San Basilio Lido e Foce del Cavone. I dati di monitoraggio proseguiranno anche nel mese di agosto e saranno resi noti attraverso il Portale delle Acque del Ministero della Salute".

 

 
Nasce il Coordinamento dei Sindaci del Metapontino per salvaguardare l'agricoltura
PDF Stampa E-mail
Giovedì 03 Agosto 2017 12:40

20629841 10214342848710874 525312155 oSi è tenuta a Policoro, presso la Sala Consiliare, la presentazione del Coordinamento dei Sindaci del Metapontino, unione di primi cittadini nata per affrontare le problematiche agricole che stanno investendo il territorio lucano. Presenti i rappresentanti dei Comuni di Policoro, Pisticci, Scanzano Jonico, Nova Siri, Rotondella e Montalbano Jonico e della Rete dei Municipi rurali.
"Tra gli obiettivi del Coordinamento vi sono la realizzazione di sportelli e strumenti di sostegno agli agricoltori e ai cittadini in crisi, una serie di iniziative per stimolare nelle scuole e nella società la discussione su come rilanciare l'agricoltura dell'area, la richiesta di apertura di tavoli e iniziative rivolte alle istituzioni di governo come la Regione e il Governo Nazionale, il sostegno alle rivendicazioni, alle campagne e le proposte e l'impegno delle associazioni e dei movimenti degli agricoltori e dei cittadini impegnati per difendere e salvare l'agricoltura – spiega l'Assessore con delega all'Agricoltura Maria Grazia Ricchiuti - Tra le altre iniziative seguiremo l'apertura di uno sportello di ascolto e assistenza sull'indebitamento, realizzato con le associazioni antiusura e antiracket, la costituzione di un gruppo di lavoro sul diritto all'acqua che si interfacci con il tavolo regionale di cui il Presidente Pittella ha assunto la diretta responsabilità, l'avvio di un lavoro per monitorare il crollo dei prezzi al campo che studi la possibilità di azioni rivolte all'antitrust ed rispetto della trasparenza delle relazioni commerciali, l'organizzazione di una manifestazione, entro la metà di settembre, per la difesa dell'agricoltura del territorio. L'unione tra i Comuni del Metapontino su un tema così importante permetterà agli agricoltori di avere un ulteriore importante sostegno a tutela dei loro prodotti e del loro lavoro".

 
Semaforo di Tinchi, iniziati i lavori per il ripristino del funzionamento
PDF Stampa E-mail
Giovedì 03 Agosto 2017 12:36

20451796 1893505537554526 4863989336203398506 oSono iniziati i lavori di ripristino dell'impianto semaforico di Tinchi: dopo una lunga interlocuzione con la Provincia di Matera, infatti, finalmente verrà ripristinato il funzionamento del semaforo che garantirà maggiore sicurezza all'incrocio di Tinchi, crocevia tra le strade Provinciali Pozzitello-San Basilio e Tinchi-Montalbano.
"Il semaforo di Tinchi risulta non funzionante da alcuni anni, con conseguenti disagi per la cittadinanza e per gli automobilisti – spiega l'Assessore ai Lavori Pubblici Salvatore De Angelis - Dopo un lungo confronto con la Provincia di Matera, abbiamo ottenuto l'impegno dell'ente a collaborare per il ripristino del servizio semaforico di Tinchi, visto che l'impianto, la cui manutenzione è di competenza comunale, insiste su due strade provinciali molto trafficate.
Gli interventi, realizzati in collaborazione tra Comune di Pisticci e Provincia di Matera, riguarderanno lo scavo e sostituzione dei cavi elettrici, della centralina, delle linee fuori terra e l'installazione di nuovi corpi semaforici con luci al LED.

Grazie all'impegno congiunto tra Provincia e Comune, finalmente si interviene per risolvere una criticità così rilevante come il non funzionamento del semaforo: per questi ringrazio l'Ufficio Tecnico del Comune, l'Ufficio Tecnico della Provincia e, in particolare, l'ingegner Pietrocola e il geometra Rinaldi per l'impegno profuso.
Ricordo ai cittadini che, in seguito ad un serie di sopralluoghi tecnici, l'incrocio di Tinchi non è ritenuto idoneo per una rotonda poiché mancano i requisiti minimi di sicurezza richiesti dalla normativa".

Ultimo aggiornamento Giovedì 03 Agosto 2017 12:40
 
Sindaci area SIN preoccupati per la riapertura del COVA
PDF Stampa E-mail
Martedì 01 Agosto 2017 13:58

Impianto di TecnoparcoI Sindaci dei Comuni di Pisticci, Ferrandina e Craco, ricadenti nell'area SIN Valbasento, manifestano forte preoccupazione in seguito alla ripresa delle attività del Cova di Viggiano.
I gravi fatti di inquinamento emersi negli scorsi mesi hanno evidenziato situazioni di criticità estrema non ulteriormente tollerabile, in un territorio come il nostro, che è stato ed è sottoposto a problematiche ambientali senza soluzione di continuità.
Vogliamo ricordare che la Valbasento, oltre ad essere zona SIN, è anch'essa coinvolta nella filiera lucana del petrolio, data la presenza di industrie come Tecnoparco Valbasento S.p.a. che tratta i reflui provenienti dal Centro Oli di Viggiano.
Pertanto, anche in considerazione dei recenti episodi di miasmi che stanno nuovamente interessando il quartiere di Pisticci Scalo, sollecitiamo la Regione Basilicata a convocare in tempi stretti la Conferenza di servizi relativa al rinnovo dell'AIA della società Tecnoparco, per portare avanti la posizione del Consiglio Comunale di Pisticci, deliberata all'unanimità lo scorso novembre, che esprimeva parere non favorevole al rinnovo dell'Aia, relativamente al trattamento dei rifiuti pericolosi e non, provenienti da aree esterne alla zona industriale di Pisticci.
Come sindaci dell'area SIN Valbasento chiediamo alla Regione Basilicata di voler adottare ogni provvedimento utile a salvaguardare la salute dei cittadini lucani.
Il Comune di Pisticci, intanto, sta continuando la strategia di monitoraggio del suo territorio: lo scorso 29 luglio, infatti, sono stati effettuati campionamenti autonomi presso lo scarico della società Tecnoparco Valbasento, dopo le analisi del 21 e 26 novembre scorsi. I risultati saranno pubblicati sul sito del Comune di Pisticci.

Ultimo aggiornamento Martedì 01 Agosto 2017 19:53
 
La Città di Pisticci conferirà la cittadinanza onoraria a Giancarlo Giannini
PDF Stampa E-mail
Lunedì 31 Luglio 2017 11:47

Giancarlo Giannini

La Città di Pisticci e il Lucania Film Festival si preparano ad ospitare l'attore di fama internazionale Giancarlo Giannini. Noto negli ambienti cinematografici di tutto il mondo, Giannini sarà ospite della diciottesima edizione del Lucania Film Festival, kermesse internazionale di cinema nata e diventata "maggiorenne" proprio a Pisticci.
La nostra cittadina ha un legame inscindibile con il cinema italiano ed internazionale: basti pensare ai film girati a Pisticci, come "Tre per una rapina" di Gianni Bongiovanni, "Cristo si è fermato ad Eboli" di Francesco Rosi con Gian Maria Volontè, fino ad arrivare alle produzioni cinematografiche più recenti, come "Veloce come il vento" di Matteo Rovere, con Stefano Accorsi, e "Ustica" di Renzo Martinelli, oppure, il sopralluogo a Pisticci del maestro Luchino Visconti per il film "Rocco e i suoi fratelli", o le passeggiate per le stradine del Rione Dirupo di Francesco Rosi e Gian Maria Volontè durante il film "Cristo si è fermato ad Eboli".
Da anni, Pisticci, mescola il suo essere con il cinema di qualità: ne è testimonianza la presenza di celebri rappresentanti della settima arte, tra cui Sergio Rubini, Rocco Papaleo, Alessandro Haber, Giovanni Veronesi, Silvia Scola, Alessandro Piva, Elio Germano, Laura Morante, Emir Kusturica, Giancarlo Giannini, Mohsen Makhmalbaf, Riccardo Scamarcio, ospitati dagli organizzatori del festival del cinema lucano e accolti calorosamente da tutti i pisticcesi.

Ultimo aggiornamento Martedì 01 Agosto 2017 19:51
Leggi tutto...
 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  7 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »


Pagina 1 di 7

Video Consigli Comunali

consiglio com

Chi è Online

 51 visitatori online

Vai alla pagina Facebook del Comune di Pisticci Vai alla pagina Twitter del Comune di Pisticci Vai al canale YouTube del Comune di Pisticci

Bandiera Verde

bandiera verde 2013

Pisticci è Città che legge

logo ccl web

Università Telematica

Uninettuno

IMU 2017

Clicca per leggere le informazioni sugli importi, le scadenze e le modalità di pagamento

informazioni pagamento IMU comune di pisticci

Decoro Urbano

Pisticci - Comune attivo - Decoro Urbano - We DU!

Scarica le applicazioni gratuite di Decoro Urbano per inviare segnalazioni da ovunque ti trovi, direttamente dal tuo cellulare.

Scarica automaticamente l'app: fai la scansione di questo QRCode con il tuo iPhone.


Scarica automaticamente l'app: fai la scansione di questo QRCode con il tuo smartphone.

I Love Pisticci Zero Rifiuti


Servizio raccolta RAEE
Clicca per ingrandire

Elezioni

urna-elettorale

Basilicata Airport

Basilicara Airport

Menu Rapido

Accedi all'Albo Pretorio on-line

bottone monitoraggio basento

bottone inquinamento em

Accedi al Sitofono per chiamare il Comune di Pisticci

TASI 2016

Clicca per leggere le informazioni sugli importi, le scadenze e le modalità di pagamento

tasi

TARI 2016

Clicca per leggere le informazioni sugli importi, le scadenze e le modalità di pagamento del saldo TARI 2016

TARI

Calendario disinfestazioni

calendario disinfestazione 2016 comune di Pisticci

Servizio Civile

servizio civile

Mappa Turistica

Visualizza la Guida

Banner



meteomarconia

Iniziative e novità

pecAttivazione Posta Elettronica Certificata (PEC)
Si è provveduto a dotare il Protocollo Generale e ciascun Settore della PEC... [leggi tutto]
progetto_capsda_logoProgetto CAPSDA
Centri di Accesso Pubblico Servizi Digitali Avanzati. Anche a Pisticci