JA slide show
 
Home
Progetto Mobilità Elettrica
PDF Stampa E-mail
Venerdì 22 Agosto 2014 11:54

La conferenza Stato Regioni ha ratificato la graduatoria del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del "Bando a favore delle regioni per il finanziamento di reti di ricarica dedicati a veicoli elettrici".
Tra i progetti presentati nel 2013, che consistono nella realizzazione di percorsi dotati di stazioni pubbliche di ricarica per i veicoli elettrici, è stato ammesso al finanziamento anche quello della Regione Basilicata "I Sassi e la Costa Lucana".
Il progetto prevede un itinerario che attraversa Matera e collega i territori di Bernalda, Pisticci, Scanzano Jonico, Policoro, Rotondella, Nova Siri e Montalbano Jonico.
Accogliamo quindi con soddisfazione la notizia che rappresenta un piccolo tassello di attenzione verso le tematiche ambientali e la sostenibilità. In questo caso si parla di trasporti e l'idea è quella di utilizzare le ultime tecnologie al fine di favorire la diffusione della mobilità riducendo il fabbisogno dell'energia prodotta da fossili in considerazione del fatto che il settore dei trasporti è responsabile del 30% delle emissioni globali di CO2.
Oggi il veicolo elettrico è uscito dalla fase della sperimentazione tanto che diversi sono i modelli prodotti dalle maggiori case automobilistiche e, con adeguate politiche di carattere fiscale, possono essere accessibili a prezzi competitivi. Questo, unitamente alla diffusione delle stazioni di rifornimento di energia elettrica, può rappresentare la base del successo di un nuovo modello di mobilità veicolare a basso impatto ambientale tale da competere con quello tradizionale in quanto da studi condotti risulta che circa l'80% degli utenti non percorre più di 50 km al giorno e simili percorsi sono compatibili con l'utilizzo di un veicolo elettrico.
L'installazione dei punti ricarica può generare, infatti, una pianificazione che consenta nel tempo di utilizzare l'energia elettrica per i veicoli della mobilità interna e dei mezzi per esempio della Polizia Locale, autobus urbani, mezzi di servizio in genere senza escludere il noleggio a residenti e turisti attraverso il sistema di car sharing.
Il progetto che interessa il nostro territorio prevede punti di ricarica a Matera, Bernalda, Pisticci, Scanzano Jonico, Policoro e Nova Siri e tende ad esaltare la vocazione naturalistica della costa jonica lucana arricchita dalla pineta retrodunale (Area SIC Sito di Interesse Comunitario) che si sviluppa quasi senza soluzione di continuità e che è oggetto di continue attenzioni da parte dell'Europa, della Regione e dei comuni interessati per esaltarne le peculiarità e renderla fruibile ad un pubblico sempre più attento alle bellezze della natura.

 
L'imperativo è: non restare a guardare
PDF Stampa E-mail
Giovedì 21 Agosto 2014 15:42

sindaco e vice

E’ alquanto difficile, per una Pubblica Amministrazione locale, influire sui processi di macro economia e, quindi, proporre qualcosa di apprezzabile per lenire le difficoltà della recessione che, come è evidente, sta erodendo l’economia della nostra comunità.

L’alternativa non è, ovviamente, restare a guardare.

Questa Amministrazione non vuole restare a guardare, ma con tenacia e senza tanto clamore intende mettere in campo tutte quelle azioni che, a livello locale, possano giovare agli investimenti economici, sia pure di piccola entità. 

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Agosto 2014 15:52
Leggi tutto...
 
Sopralluogo nel Rione Marco Scerra.
PDF Stampa E-mail
Giovedì 21 Agosto 2014 15:16

Nella giornata di ieri è stato effettuato un sopralluogo presso l'area del rione Marco Scerra interessata dai crolli del 3 agosto scorso.
Per il comune erano presenti:
• Il Sindaco, Dott. Vito Anio Di Trani;
• Il Vice Sindaco, Dott. Domenico Albano;
• L'Avv. Anio D'Angella;
• L'Ing. Antonio Grieco, Dir. Dell'Ufficio Tecnico;
• L'ing. Rocco Di Leo, Capo servizio LL.PP. e Manutenzione;

per Acquedotto Lucano
• Geom. Maurilio Basciano;
• Dr.ssa Rosanna Brienza;
• Geom. G. Labattaglia;
• Ing. Marco Stigliano
• Geom. Antonio Violante.
Presenti anche i privati cittadini proprietari degli immobili interessati dai crolli con loro legali e tecnici ed il titolare dell'impresa che ha realizzato i lavori provvisionali di messa in sicurezza.

Nel corso del sopralluogo sono state ispezionate parti delle condotte per verificarne la tenuta attraverso l'immissione di aria compressa, fino ad una pressione compatibile con quella della rete idrica gestita dall'Acquedotto Lucano.
Alla luce delle risultanze delle indagini si è deciso di procedere ad ulteriori approfondimenti che consisteranno in una verifica a mezzo georadar. I rilievi saranno effettuati dall'impresa che ha già eseguito le indagini preliminari alle opere provvisionali.
Tanto al fine di verificare quale tipologia di interventi siano possibili in relazione alla situazione dei luoghi.
L'indagine sarà effettuata a cura del Comune con diritto di rivalsa nei confronti dei responsabili dei danni e riguarderà la parte di via Fanfani non precedentemente indagata.
Acquedotto Lucano procederà alla prova di tenuta della rete idrica mediante immissione di acqua nella condotta dopo aver preso visione dell'esito delle indagini che eseguirà il Comune.
Pur non essendo la materia competenza specifica del Comune di Pisticci, l'Amministrazione si fa carico dei controlli necessari per dare soluzione alle problematiche del caso nel più breve tempo possibile con l'impegno di estendere le indagini a tutte le zone della città.

 
Grande affluenza a Pisticci per il concerto di Noemi.
PDF Stampa E-mail
Mercoledì 20 Agosto 2014 10:21

Grande affluenza a Pisticci per il concerto di Noemi. L'evento è ben riuscito ed un grande apprezzamento va la Comitato Feste di San Rocco che ha saputo articolare una bella programmazione culminata proprio con il concerto della nota artista.
Ottimi sono stati anche i livelli di sicurezza raggiunti grazie alla concertazione delle forze di Polizia che si sono avvalse della preziosa opera dei volontari della Protezione Civile. Vivi ringraziamenti per questo al Comitato feste di San Rocco, al locale Commissariato di P.S., ai Carabinieri, alla Polizia Locale, agli operai dell'Ufficio Tecnico e all'Associazione NOV Metapontino.
La programmazione dell'estate pisticcese che culmina con le Festività Patronali rappresenta una vetrina importante per l'intero territorio e la conseguente massiccia presenza di turisti è fonte di beneficio per le attività commerciali della città molte delle quali a seguito del concerto di ieri hanno lavorato fino alle prime ore del mattino.
Ancora una volta va rimarcata l'importanza degli eventi estivi la cui qualità è indiscutibile, può diventare sempre più uno degli elementi di attrazione per i turisti della costa.
Sarebbe troppo lungo l'elenco delle associazioni da citare e lodare perché ognuna di esse ha dato un importante contributo alla programmazione e, ne siamo certi, sapranno dare sempre maggiore impulso a quella produzione e offerta di cultura di cui sono capaci.

 
Feste Patronali di Pisticci. In forse i tradizionali fuochi d’artificio.
PDF Stampa E-mail
Venerdì 15 Agosto 2014 17:17

Quest'anno, probabilmente, le feste patronali non saranno coronate dal tradizionale spettacolo dei fuochi pirotecnici a causa del mancato accordo tra le parti in causa.
L'amministrazione si è adoperata per la soluzione delle problematiche sollevate: tre riunioni della conferenza di servizio, ha provveduto a ripristinare la strada di accesso ai luoghi in località Pagnotta, ha fatto i necessari interventi per rimuovere le erbacce e la vegetazione che avrebbero potuto rappresentare causa di innesco di incendi e, ancora, ha è tentato a più riprese, una mediazione al fine di favorire un accordo e consentire quindi il tradizionale sparo dei fuochi d'artificio.
Se il tradizionale evento non avrà lo svolgimento solito le cause saranno da ricercare in scelte estranee alla volontà dell'Amministrazione Comunale.
Pisticci 15 agosto 2014

 
Nuovo incendio a Pisticci
PDF Stampa E-mail
Mercoledì 13 Agosto 2014 20:33

Nelle prime ore del pomeriggio si è sviluppato un nuovo incendio a Pisticci. Le fiamme sono partite dalla zona di Pozzitello ed hanno lambito il rione Terravecchia. Immediato è stato l'intervento dei Vigili del Fuoco, del Corpo Forestale dello Stato, dei volontari della Protezione Civile del NOV Metapontino, della Polizia Locale. Il Corpo forestale dello Stato che è intervenuto anche con l'ausilio di un elicottero. A tutti gli operatori vanno i più vivi ringraziamenti da parte dell'Amministrazione Comunale, per l'opera che continuamente garantiscono a tutela della sicurezza dei cittadini. Sui luoghi sempre presente l'Assessore Grieco, poi raggiunto dal Sindaco e da altri amministratori.
In queste ore le fiamme sembrano allontanarsi dal centro abitato e si dirigono verso la valle in direzione Pozzitello e per sedarlo probabilmente bisognerà fronteggiare le fiamme per tutta la notte fino alle prime ore di luce quando sarà possibile utilizzare di nuovo un elicottero.
Pisticci 12 agosto 2014

 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »


Pagina 1 di 4

Vai alla pagina Facebook del Comune di Pisticci Vai alla pagina Twitter del Comune di Pisticci Vai al canale YouTube del Comune di Pisticci

bandiera verde 2013

Estate pisticcese 2014

Clicca per scaricare il calendario delle manifestazioni

estate pisticcese 2014

Menu Rapido

Accedi all'Albo Pretorio on-line

bottone monitoraggio basento

bottone inquinamento em

Accedi al Sitofono per chiamare il Comune di Pisticci

IMU 2014

Clicca per leggere le informazioni sugli importi, le scadenze e le modalità di pagamento

Clicca per accedere alle informazioni sul pagamento

Calendario disinfestazioni

calendario disinfestazione 2014

I Love Pisticci Zero Rifiuti

Servizio raccolta RAEE
Clicca per ingrandire


Video spot della campagna di comunicazione Pisticci Zero Rifiuti per l'avvio di un nuovo sistema di raccolta differenziata nel Comune di Pisticci.
Clicca per avviare il video

Mappa Turistica

Visualizza la Guida

Newsletter Gal Cosvel

Clicca per accedere alla newsletter Gal Cosvel

Newsletter

Agricoltura e Ambiente Accedi alla Newsletter dell'Assessorato all'Agricoltura e Ambiente cliccando sul seguente bottone agr amb Inserendo il tuo nome e cognome e la tua email nel modulo sotto riportato, potrai ricevere nella tua casella di posta gli articoli della newsletter a cura dell'Assessorato all'Agricoltura e Ambiente
Agricoltura & Ambiente



Banner



Iniziative e novità

pecAttivazione Posta Elettronica Certificata (PEC)
Si è provveduto a dotare il Protocollo Generale e ciascun Settore della PEC... [leggi tutto]
progetto_capsda_logoProgetto CAPSDA
Centri di Accesso Pubblico Servizi Digitali Avanzati. Anche a Pisticci